Torneo Svalduz 2018

Articolo Tratto da Megabasket

 

Link articolo Originale:

https://www.megabasket.it/2018/09/10/a/eventi/torneo-angelo-svalduz-a-vittorio-veneto-la-decima-edizione/https://bit.ly/2oY212H

 

 

Torneo “Angelo Svalduz”: a Vittorio Veneto la decima edizione
Il 14 e 15 settembre, grande basket di C Gold nella cittadina veneta.

10 settembre 2018

Decima edizione per il Torneo Angelo Svalduz! Anche quest’anno accogliamo una neopromossa in C Gold, la Virtus Murano, che riporta il centro storico di Venezia (dov’era nato e cresciuto Angelo) alla ribalta del quarto campionato nazionale. Torna Jesolo dopo la finale persa al fotofinish contro Mestre di 2 anni fa. Confermano la loro presenza 2 tra le squadre maggiormente presenti al Torneo AS, Caorle e Oderzo. Caorle ha 1 vittoria nel suo palmares (2011), Oderzo nessuna: sarà l’anno buono?

Partiamo da quest’ultima per un’analisi dei roster:

ODERZO BASKET: squadra completamente rinnovata, sono rimasti solamente Ibarra e Valesin. Coach Steffè, entrato in corsa la precedente stagione, ha avuto libertà di scelta e ha assemblato quella che sembra essere una tra le favorite del campionato che sta per cominciare. L’innesto di Andrea Tracchi (MVP dello scorso Torneo AS), Alessandro Infanti e Thomas De Min ha l’obbiettivo di creare un gruppo compatto, caratteristica che è mancata nelle ultime stagioni agli opitergini. Le rotazioni saranno garantite dai giovani dell’ottimo settore giovanile dell’Oderzo Basket (che quest’anno ha portato gli U14 a sfiorare il titolo di Campione d’Italia di categoria). Obbiettivo per il campionato: promozione

CAORLE: su un gruppo già collaudato coach Ostan ha potuto aggiungere due dei giocatori più in vista dello scorso campionato, quel Giovanni Infanti (fratello di Alessandro) che ha portato il BC Mestre a sfiorare la promozione e il miglior giovane, ovvero Mihajlo Jerkovic che invece la promozione con San Vendemiano l’ha ottenuta e che forse per l’ultima stagione vedremo calcare i parquet della serie C, essendo sicuramente destinato a palcoscenici di livello superiore. Da scoprire il nuovo centro titolare, l’italo-polacco Listwon che dovrebbe dare più consistenza sotto le plance. Obbiettivo per il campionato: finale

JESOLO: la campagna acquisti estiva di Jesolo è passata un po’ sotto traccia, coperta dalla notizia dell’addio di coach Guerra, artefice della rinascita del club biancorosso (che, non dimentichiamo, poco più di un anno fa vinceva da neopromossa il campionato di C, per poi rinunciare alla B). Però la società è riuscita ad aggiungere al nucleo storico Ruffo-Maestrello-Delle Monache dei giocatori “solidi” come Grampa, Jovancic, Sabbadin e quel Matteo Magni “rubato” a Murano per seguire il suo vecchio coach Fels, ora capo allenatore dei litoranei. Obbiettivo per il campionato: play-off

MURANO: i lagunari neo promossi tornano nella massima serie regionale dopo una scalata che ricorda proprio quella del BC Jesolo. La squadra di coach Ferraboschi si trova però in difficoltà in questo inizio stagione vista la rinuncia di Ivan Gatto e l’infortunio che terrà fermo lo sloveno Varagic per un paio di mesi. Inoltre il lungo Cresnar sarà impegnato in giro per il mondo con i tornei 3×3. Nuovi inserimenti sono il play Ludovico Chiorri e Marco Cagnoni dalla Vigor Conegliano, dove ha contribuito alla grande alla promozione in C Gold. Sicuramente nel corso della stagione il DS De Respinis saprà rinforzare il roster a disposizione di Ferraboschi, forse addirittura prima del Torneo AS! Obbiettivo per il campionato: salvezza (ma con un occhio ai play off, a Venezia sarà difficile per tutti)

 

Comments

comments

Posted in Interviste, News, Prima Squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *